PERICOLO sul Cavalcavia Grassi

Non c’è nessuna pista ciclabile nella nuova rotatoria!


Chiara
11 Febbraio 2009
il cavalcavia di via grassi!!!!in entrambe le direzioni ci sono solo due striminziti marciapiedi(che tra l’altro iniziano con una rampa ripidissima, anche ad es. per una sedia a rotelle): se li fai in bici e arriva il pedone, per passare uno dei due deve buttarsi di sotto…abito ai piedi del cavalcavia e ogni volta che vado in direzione plebiscito è un’impresa.Dopo il cavalcavia c’è tutto lo spazio per fare una bella ciclabile fino alla rotonda della sainp, un piccolo tratto c’è già, ma è solo e abbandonato…
Inoltre se arrivi ad esempio da via Avanzo e devi entrare in via Manara, in teoria ti tocca andare fino alla rotonda e girare in via maroncelli, mentre ovviamente nessuno lo fa, e si attraversa in mezzo alle auto che sfrecciano. Ci vorrebbe un passaggio pedonale (secondo me con semaforo a chiamata) là, come pure un pezzo di ciclabile dall’hotel giovanni alla rotonda della chiesa di s.pio X, perchè se no o fai il marciapiede o il giro dell’oca per via maroncelli…
Mauro
2 Febbraio 2009
Credo che sicuramente un punto critico sia il cavalcaferrovia di via Grassi…non spreco altre parole visto che altri ne hanno parlato ma lì ci vorrebbe una soluzione radicale (tipo il ponte ciclabile di Mestre a San Giuliano)…
Luca
31 Gennaio 2009
Il cavalcavia di via Grassi sulla ferrovia è un punto estremamente pericoloso ed obbliga ad attraversare più volte le corsie delle auto: quasi una presa in giro!
Rossella
26 Gennaio 2009
Il cavalcavia di via Grassi sulla ferrovia è un punto estremamente pericoloso ed obbliga ad attraversare più volte le corsie delle auto: quasi una presa in giro!