Visibilità alle bici nel Cavalcavia Chiesanuova

Dopo l’ultimo, tragico incidente, in cui ha perso la vita una giovane studentessa Padovana, la maggior parte delle proposte di messa in sicurezza del cavalcavia Chiesanuova avanzate da Legambiente e dal Comitato Spontaneo per la ciclabile di via Chiesanuova, sono state realizzate dal Comune. Sono stati rialzati gli attraversamenti ed in alcuni casi sono stati modificati i raggi di curvatura di auto e bici per aumentare la visibilità reciproca. Sono stati posizionati poi dei grandi segnali luminosi che avvertono gli automobilisti della presenza di biciclette.

.

Sia chiaro, una pista ciclabile che inteseca le rampe di una tangenziale difficilmente sarà una “buona pista ciclabile”, ma i provvedimenti presi la rendono comunque migliore di quanto non fosse prima, perchè intervengono nel limitare la velocità delle auto e nell’aumentare la visibilità della bici.

.

Restano da posizionare i segnali luminosi su tutte le rampe e da dare la precedenza negli attraversamenti a pedoni e ciclisti come da Codice della Strada: «In corrispondenza degli attraversamenti pedonali i conducenti dei veicoli devono dare la precedenza ai pedoni che hanno iniziato l’attraversamento; analogo comportamento devono tenere i conducenti dei veicoli in corrispondenza degli attraversamenti ciclabili».